DECIMO ANNO RICRII 2013

Ricrii anno 10

RICRII compie dieci anni, nata per caso, da un’incontro fortuito, la rassegna ha descritto la sua traiettoria con pervicacia, tra alti e bassi, questo ha permesso molti incontri, la trilogia di Emma Dante (m’palermu,vita mia, michelle di sant’oliva), gli Italiani Cincali di Mario Perrotta, l’Amleto di Michele Sinisi, tutto Scena Verticale, la schiuma di Pornobboy dei Babilonia Teatri, la dolcezza di Cèsar Brie, Gianfranco Berardi (io provo a volare ha debuttato nell’osteria Rua Sao Joao), Muta Imago, Daniele Timpano, Francesco Suriano negli ultimi anni siamo stati anche rappresentanti regionali del network Anticorpi XL dedicato alla giovane danza d’autore (premio danza&danza 2010 a Scenari Visibili) da qui la presenza di danz’autori quali Daniele Albanese (gruppo Stalk), Daniele Ninarello, Francesca Foscarini, Michela Minguzzi, molte realtà emergenti regionali Ginestra, Squid Experience/Ernesto Orrico, Spazio Teatro, le musiche di scena di Mirko e Raul oppure i suoni rarefatti di Giuseppe Ielasi, le note vibranti di Peppe Voltarelli, molti laboratori dedicati alla danza, al circo, al sentire la scena o di approccio alla Tempesta di Shakespeare condotto da Davide Iodice, piccole pietre disseminate a caso, la decima edizione di Ricrii è pensata come ad una festa del ritorno, spettacoli in doppia replica serale e per le scuole al mattino, come al primo anno, la Residenza Ligeia ci da questa possibilità, come quella di “accudire” al Teatro Umberto per ri-crearlo appunto, c’è ancora molto da fare, da spendere, tanti auguri vecchio/giovane RICRII.

 

Dario Natale – Direttore artistico Ricrii

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

I tag HTML non sono ammessi