MADE IN ITALY RICRII 2013 - RESIDENZA LIGEIA

ph. Angelo Maggio

Teatro Politeama 4 ottobre 2013 h. 21,

5 ottobre h.10 (scolastica)

Babilonia Teatri

made in italy

 di e con Valeria Raimondi Enrico Castellani

 scene Babilonia Teatri/Gianni Volpe, costumi Franca Piccoli, luci, audio e movimenti di scena Luca Scotton

organizzazione Alice Castellani, foto di scena Marco Caselli Nirmal

coproduzione Babilonia Teatri/Operaestate Festival Veneto, con il sostegno di Viva Opera CIrcus/Teatro dell’Angelo

 PREMIO SCENARIO 2007

Nomination ai Premi Ubu 2008 come Miglior Novità Italiana/Ricerca Drammaturgia

PREMIO VERTIGINE 2010

Motivazione della giuria Premio Scenario

Il Nord Est italiano ritratto come fabbrica di pregiudizi, volgarità e ipocrisia; straordinario produttore di luoghi comuni sciorinati come litanie, e di modelli  famigliari ispirati al presepe ma pervasi da idoli mediatici, intolleranza, fanatismo. Il made in Italy è un prodotto dozzinale e tragicamente umoristico, raccontato in uno spettacolo apprezzabile per compiutezza, in cui la comicità non è ottenuta dal meccanismo televisivo della barzelletta, ma dalla durata dell’elenco e dalle impercettibili ma fortissime variazioni, grazie a una sensibilità per le virtù e le potenzialità della parola che si fa maestria del contrappunto musicale. Strutture verbali semplici ma efficacissime fanno sbottare il riso e la percezione del non senso, in un lavoro che coniuga sapientemente stilizzazione interpretativa e parossismo gestuale. Con un ritratto spietato delle “sacrosante” manifestazioni del tifo calcistico e delle telecronache enfatiche e patriottarde, normalmente rese impercettibili dalla generale assuefazione. Un lavoro dove si infrangono con sagacia e leggerezza tabù e divieti, per rilanciare anche  il teatro oltre gli schemi e i conformismi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

I tag HTML non sono ammessi